Archivio Tag: Malattie_E_Cure

Giuseppe Alicino

Aglio in acquario

L’aglio è una pianta bulbosa di origine asiatica nota per le i suoi benefici alla salute da molto tempo,già dai tempi antichi veniva impiegata per integrare i cibi e con il suo sapore aspro e pungente veniva considerato un integratore di forza energetica e del sistema immunitario facendo in modo di rinforzare gli antichi lavoratori …

Continua a leggere »

Marco Ferrara

Cisti

Cisti , sotto questa parola si racchiudono tantissime argomentazioni. L’osservazione dei nostri amici pinnuti durante il nuoto,l’alimentazione o i momenti tranquilli risulta essere molto importante perche’ si possono scorgere alcune sintomatologie che se prese in tempo si riescono a debellare. Capita a volte di osservare sulla cute dei piccoli rigonfiamenti tondeggianti e localizzati riconducibili a …

Continua a leggere »

Marco Ferrara

Parassiti della pelle

Parassiti della pelle è il modo piu’ comune per raggruppare i protozoi che generalmente colpiscono i nostri pesci,il più conosciuto è quello che scaturisce l’ictyofiriasi e cioè il “Ichthyophthirius multifiliis” , a seguire “Trichodina” , “Costia” e “Chilodonella” , questi ultimi tre è praticamente impossibile distinguerli ad occhio nudo vista la grande somiglianza quindi solo …

Continua a leggere »

Marco Ferrara

Vermi branchiali o trematodi branchiali

Vermi branchiali è una patologia in acquario molto difficile da diagnosticare se non con alcuni sintomi ben precisi che il pesce manifesta e che possono essere scambiati per altre malattie ,infatti essendo le branchie ricoperte dall’opercolo branchiale non si riesce il piu’ delle volte a definirne la presenza,tranne in quei pochi casi in cui un …

Continua a leggere »

Marco Ferrara

Malattia del buco o Hexamitosi

Malattia del buco o Hexamitosi è una delle malattie piu’ diffuse in campo acquariofilo che colpisce principalmente i ciclidi . Le specie principalmente colpite sono Discus e scalari , ramirezi a seguire caracidi e piccoli ciclidi,salutuarimente anche gli astronotus ocellaris.

Continua a leggere »

Post precedenti «