Parassiti della pelle

Parassiti della pelle è il modo piu’ comune per raggruppare i protozoi che generalmente colpiscono i nostri pesci,il più conosciuto è quello che scaturisce l’ictyofiriasi e cioè il “Ichthyophthirius multifiliis” , a seguire “Trichodina” , “Costia” e “Chilodonella” , questi ultimi tre è praticamente impossibile distinguerli ad occhio nudo vista la grande somiglianza quindi solo un attento esami microscopico potrà stabilirne con certezza la tipologia di parassita.

Marco Ferrara
Da circa 32 anni coltivo la passione per l’acquariofilia e da circa 10 insieme a degli amici abbiamo deciso di mettere su un portale con tante informazioni mettendo a disposizione la nostra esperienza.

Ho allevato e riprodotto tantissime specie di fauna dai ciclidi ai poecilidi,ultimamente la mia attenzione è rivolta agli anabantidi nello specie betta splendens ,allevo anche varie specie di caridine e gli immancabili scalari.

Da circa 5 anni ho una particolare attrazione per le piante coltivando anche delle essenze rare con splendidi risultati.
Le mie ottime conquiste e risultati sono frutto di prove,letture e anche dell’aiuto di altri amici che hanno condiviso con me le proprie esperienze cosa che io da tempo ho deciso di fare con chi ne ha bisogno…….

Leggi tutto l'articolo

Vermi branchiali o trematodi branchiali

Vermi branchiali è una patologia in acquario molto difficile da diagnosticare se non con alcuni sintomi ben precisi che il pesce manifesta e che possono essere scambiati per altre malattie ,infatti essendo le branchie ricoperte dall’opercolo branchiale non si riesce il piu’ delle volte a definirne la presenza,tranne in quei pochi casi in cui un atrofizzazione dell’opercolo porta ad aprirlo totalmente esponendo le branchie alla visione.

Marco Ferrara
Da circa 32 anni coltivo la passione per l’acquariofilia e da circa 10 insieme a degli amici abbiamo deciso di mettere su un portale con tante informazioni mettendo a disposizione la nostra esperienza.

Ho allevato e riprodotto tantissime specie di fauna dai ciclidi ai poecilidi,ultimamente la mia attenzione è rivolta agli anabantidi nello specie betta splendens ,allevo anche varie specie di caridine e gli immancabili scalari.

Da circa 5 anni ho una particolare attrazione per le piante coltivando anche delle essenze rare con splendidi risultati.
Le mie ottime conquiste e risultati sono frutto di prove,letture e anche dell’aiuto di altri amici che hanno condiviso con me le proprie esperienze cosa che io da tempo ho deciso di fare con chi ne ha bisogno…….

Leggi tutto l'articolo

Malattia del buco o Hexamitosi

Malattia del buco o Hexamitosi è una delle malattie piu’ diffuse in campo acquariofilo che colpisce principalmente i ciclidi . Le specie principalmente colpite sono Discus e scalari , ramirezi a seguire caracidi e piccoli ciclidi,salutuarimente anche gli astronotus ocellaris.

Marco Ferrara
Da circa 32 anni coltivo la passione per l’acquariofilia e da circa 10 insieme a degli amici abbiamo deciso di mettere su un portale con tante informazioni mettendo a disposizione la nostra esperienza.

Ho allevato e riprodotto tantissime specie di fauna dai ciclidi ai poecilidi,ultimamente la mia attenzione è rivolta agli anabantidi nello specie betta splendens ,allevo anche varie specie di caridine e gli immancabili scalari.

Da circa 5 anni ho una particolare attrazione per le piante coltivando anche delle essenze rare con splendidi risultati.
Le mie ottime conquiste e risultati sono frutto di prove,letture e anche dell’aiuto di altri amici che hanno condiviso con me le proprie esperienze cosa che io da tempo ho deciso di fare con chi ne ha bisogno…….

Leggi tutto l'articolo

Tubercolosi in acquario

Tubercolosi in acquario è un titolo che raggruppa una importante malattia che colpisce i pesci di acqua dolce e non solo,si manifesta con numerosi sintomi che spesso possono essere confusi con altre patologie anche di grave entita’ ,con questa guida cercheremo di fare un po’ di chiarezza in modo semplice e intuitivo.

Marco Ferrara
Da circa 32 anni coltivo la passione per l’acquariofilia e da circa 10 insieme a degli amici abbiamo deciso di mettere su un portale con tante informazioni mettendo a disposizione la nostra esperienza.

Ho allevato e riprodotto tantissime specie di fauna dai ciclidi ai poecilidi,ultimamente la mia attenzione è rivolta agli anabantidi nello specie betta splendens ,allevo anche varie specie di caridine e gli immancabili scalari.

Da circa 5 anni ho una particolare attrazione per le piante coltivando anche delle essenze rare con splendidi risultati.
Le mie ottime conquiste e risultati sono frutto di prove,letture e anche dell’aiuto di altri amici che hanno condiviso con me le proprie esperienze cosa che io da tempo ho deciso di fare con chi ne ha bisogno…….

Leggi tutto l'articolo

Funghi cause e cure

I funghi In ogni acquario sono presenti ,sono di grande utilità in quanto insieme ai batteri presenti nel filtro favoriscono la decomposizione di avanzi di cibo, escrementi e tutte quelle sostanze che è possibile scomporre. Le spore fluttuano in acqua invisibili ad occhio umano fino a quando trovando una valida zona idonea alla loro proliferazione si insediano e si riproducono infatti per il loro sostentamento hanno bisogno di materiale organico.Sono comunque tollerati e

Marco Ferrara
Da circa 32 anni coltivo la passione per l’acquariofilia e da circa 10 insieme a degli amici abbiamo deciso di mettere su un portale con tante informazioni mettendo a disposizione la nostra esperienza.

Ho allevato e riprodotto tantissime specie di fauna dai ciclidi ai poecilidi,ultimamente la mia attenzione è rivolta agli anabantidi nello specie betta splendens ,allevo anche varie specie di caridine e gli immancabili scalari.

Da circa 5 anni ho una particolare attrazione per le piante coltivando anche delle essenze rare con splendidi risultati.
Le mie ottime conquiste e risultati sono frutto di prove,letture e anche dell’aiuto di altri amici che hanno condiviso con me le proprie esperienze cosa che io da tempo ho deciso di fare con chi ne ha bisogno…….

Leggi tutto l'articolo